I Followers

Mi prendo una piccola pausa dal raccontarvi il work in progress per il prossimo libro per parlare d’altro.

I followers sono un’importante categoria sociale che è nata con la fine degli anni 2000. Ma è inutile dilungarsi su di loro, sappiamo già chi sono, e soprattutto lo sappiamo (scusate la ripetizione) che lo siamo anche un po’ tutti, non siate timidi. Quindi posso dire ormai che noi followers siamo una categoria che si sta evolvendo continuamente e ci dividiamo in più tipologie: leoni da tastiera, moralizzatori, secchioni, ecc… 

Detto ciò, visto che non so dove voglio andare a parare, vi presento la vignetta e me ne sto zitto che è meglio…alla prossima!

La réclame

Ciao a tutti! Oggi vi propongo questa storia breve di Racconti crestati, una pagina Facebook con la quale ho avuto il piacere di collaborare realizzando questo fumetto. 

La réclame

Sonnecchiavo sul divano davanti alla TV dopo un fastoso pranzo consumato a casa di una vecchia zia vedova. La donna aveva cucinato leccornie tanto gustose d’abbuffarmi oltre i limiti delle umane possibilità. Sul video comparve la televendita di un marchingegno che aiutava un arzillo signore ad immergersi nella vasca. Ricordando le difficoltà di deambulazione della parente composi il numero in sovrimpressione. Per sdebitarmi le avrei regalato quell’arnese. Stavo attendendo una risposta quando notai una minuscola scritta lampeggiare in basso sul teleschermo. Dietro l’asterisco lessi «anziano incluso». Strappai la presa a muro del telefono per evitare che potessero rintracciarmi.

Io e la mia gattina

Per anni sono stato restio all’idea di avere un animale per casa, ma con l’inizio della convivenza con la mia ragazza sono cambiate un sacco di cose. Lei abituata alla presenza di gatti e cani per casa desiderava molto averne uno. Così è riuscita a convincermi, è stato amore a prima vista con Kiki, nome preso direttamente dal film di Hayao Miyazaki. Questa piccola gattina mi ha fatto ricominciare a gattonare…